leonessa_monumento_7aprile_2_

Leonessa commemora i morti degli eccidi del 7 aprile 1944

Domenica 7 aprile a Leonessa verrà verrà celebrata la “Giornata del ricordo“: il 75 anniversario degli eccidi. Furono 51 le persone fucilate per mano delle Ss, tra il 5 e il 7 aprile del 1944, a Leonessa e nelle frazioni di Villa Gizzi, Villa Carmine, Ponte Riovalle e Cumulata, tutti civili e tra loro anche un sacerdote Don Concezio Chiaretti.

Si inizierà alle 10:30 con i cittadini, le autorità e le associazioni combattentistiche che si raduneranno nella piazza “7 aprile 1944”. Alle 11 nella Chiesa di San Pietro verrà celebrata una messa in suffragio delle 51 vittime e dei caduti di tutte le guerre. Al termine della messa si raggiungerà in corteo il luogo della strage dove, alle 12:15, verranno resi gli onori ai caduti, deposizione di una corona d’alloro nel monumento sacrario militare, con il picchetto d’onore dell’11 Reggimento Trasmissioni Leonessa e Genio Trasmissioni di Civitavecchia. Saluto del Sindaco di Leonessa Paolo Trancassini. Alle 12:45 si partirà da Piazza “7 aprile 1944” per depositare corone d’alloro negli altri luoghi degli eccidi: Villa Gizzi, Villa Carmine, Ponte Riovalle, Cumulata.

Foto: Giorgia PALLA ©

Print Friendly, PDF & Email