IMG-20190307-WA0005

È morto Riccardo Padula, lutto nella Croce Rossa di Rieti: “Nel sisma di Amatrice non ci ha mai lasciati soli”

È lutto nel Comitato della Croce Rossa di Rieti per la scomparsa di Riccardo Padula, “volontario straordinario e uomo speciale di particolare sensibilità, che ha lottato fino all’ultimo con una dignità ed una forza d’animo da esempio. Facente parte del Corpo Militare della C.R.I è stato per tutti un punto di riferimento e di sostegno, un vero maestro”

La camera ardente sarà allestita presso la sede della Croce Rossa di Rieti dalle ore 10 di domani 8 marzo.

“Il Presidente, il Consiglio Direttivo e tutti i volontari della Croce Rossa di Rieti si uniscono al dolore della famiglia ed esprimono le più sentite condoglianze per la perdita di una persona unica, che è venuta a mancare troppo presto” scrivono dalla Croce Rossa di Rieti.

Contiglianese, ha effettuato numerose missioni col corpo militare della Croce Rossa in Bosnia, Jugoslavia, Afghanistan. Senza contare l’apporto fondamentale durante i terremoti de L’Aquila e Amatrice. Forte il legame con la Croce Rossa Amatriciana.

“Un vero fratello, non ci ha lasciato un attimo, durante e dopo il sisma. Siamo addolorati” è il commento del coordinatore della Croce Rossa di Amatrice, Giuseppe Pignoli.

Foto: CRI Rieti ©

Print Friendly, PDF & Email