Tifosi_Rieti_GRI_1948_life

Il Rieti in notturna allo Scopigno: è festa amarantoceleste contro il Trapani nonostante il ko | GUARDA CHI C’ERA

(ch.di.) Non c’è freddo che tenga. La passione riscalda la Scopigno, coi reatini che rispondono presente alla chiamata del club per l’importante gara con il Trapani (persa 2-0 – leggi e guarda le foto). C’è il blasone in campo, ma anche un Rieti che cresce e prende consapevolezza dei propri mezzi e per un’ora prova a rendere la vita complicata alla seconda in classifica. E soprattutto c’è il richiamo di una gara in notturna che, pur in mezzo alla settimana, è sempre poetica e desueta, soprattutto perché ripresa da Raisport che torna allo Scopigno per il Rieti dopo 4 anni (mentre è una certezza per la Scopigno Cup).

NUMERI – Sono 402 i biglietti staccati, cioè i paganti. 83 gli accrediti. Sono 202 gli abbonati, a cui vanno aggiunti gli abbonamenti concessi alla scuola calcio, per un totale di 426. Poco più di 1910 euro l’incasso per questa serata. Il dato degli abbonati entrati, inclusi quelli delle giovanili, non è stato comunicato.

CALCIO MINORE – Sugli spalti, oltre agli appassionati, famiglie, bambini e soprattutto tanti giocatori delle categorie minori, per i quali il Rieti ha approntato un biglietto e prezzo calmierato sperando nel loro sostegno. Presente anche Serse Cosmi. Alcuni hanno scelto di seguire il Rieti in tv sulla Rai, in chiaro e gratis. Ma chi era allo stadio potrà vantarsi di aver preso parte a una partita a suo modo storica.

Foto: Gianluca VANNICELLI ©

Print Friendly, PDF & Email