Senza titolo-1

Colpo alle Poste per 1000 euro: gli uomini di Aragona arrestano il rapinatore in 9 minuti

Un arresto a tempo record. Lo ha messo a segno la Polizia veneziana a Campalto, Mestre. E questo che c’entra con Rieti? C’entra: a mettere a segno l’arresto in soli 9 minuti dal colpo è stata la Volante guidata da Enrico Aragona. Ex comandante della Municipale di Rieti, ora è dirigente della Polizia di Venezia.

Di lui, nella veste di dirigente nella Questura veneziana, avevamo parlato nelle settimane scorse per l’intervento al Tg1 in cui spiegava le funzionalità dell’XLaw, il software che prevede i reati e che sta aiutando la Polizia di tutta italia, non ultima quella reatina (leggi). Oggi, Aragona, torna a far parlare di se per la brillante operazione dei suoi uomini, che hanno prontamente – è il caso di dirlo – bloccato un 21enne albanese che in un ufficio postale a Campalto ha messo a segno una rapina per mille euro impugnando una pistola (poi rivelatasi ad aria compressa) quando in fila agli sportelli c’erano solo anziani.

I poliziotti ci hanno messo solo nove minuti a rintracciarlo: 540 secondi dalla chiamata al 113 al “Su le mani” e, dunque, all’arresto, in cui si è scoperto che il giovane rapinatore, un disoccupato non abitava lontano dall’ufficio postale appena rapinato.

Foto e video: LA NUOVA VENEZIA ©

 

Print Friendly, PDF & Email