60_anni_lega_colasanti2_

A Stefano Colasanti un premio alla memoria dalla Lega Dilettanti

(r.l.) La Lega Nazionale Dilettanti stamattina ha celebrato i suoi primi sessanta anni di attività. Lo ha fatto a bordo della nave Msc Sinfonia nel porto di Civitavecchia. Presente anche il numero uno del calcio italiano, Gabriele Gravina e l’evento è stato presentato dal direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni.

PREMIO – Durante la mattinata è stato consegnato dalla Lnd un premio alla memoria di Stefano Colasanti, il Vigile del Fuoco morto sulla Salaria nell’esplosione al distributore del 5 dicembre (leggi). Colasanti era un appassionato sportivo, innamorato del calcio, con un grande passato da giocatore a Rieti e ultimamente tecnico di futsal femminile con il Cittaducale (leggi). A ritirare il premio, il fratello di Stefano, Claudio. Con lui, sul palco, anche il numero uno dei dilettanti italiani, Cosimo Sibilia.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email