olive_OK

“Orii del Lazio”, ecco il concorso che valorizza le risorse del territorio

Fino al 31 gennaio 2019 sarà possibile aderire alla XXVI edizione del Concorso regionale per i migliori oli del Lazio “Orii del Lazio – Capolavori del gusto”, selezione regionale per l’Ercole Olivario.

Il Concorso è promosso ed organizzato da Unioncamere Lazio, Associazione delle cinque Camere di Commercio del Lazio, con il supporto della segreteria tecnica di Agro Camera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma per la promozione dei prodotti agricoli, in collaborazione con le Camere della regione tra cui quella di Rieti.

L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto di promozione della filiera agroalimentare, un asset strategico delle attività del sistema camerale regionale allo scopo di valorizzare il patrimonio agroalimentare di qualità del Lazio.

Gli obiettivi principali del Concorso sono: valorizzare i migliori oli extravergine di oliva provenienti da zone con riconoscimento, nazionale e/o comunitario, a denominazione d’origine (DOP e IGP) o dai diversi ambiti del territorio laziale per favorirne la conoscenza e rafforzarne la presenza nei mercati esteri; stimolare olivicoltori e frantoiani al miglioramento della qualità del prodotto ed alla sua diversificazione; contribuire alla valorizzazione e diffusione a livello regionale dei tecnici ed esperti assaggiatori in sintonia con la normativa italiana e comunitaria

Per partecipare è necessario compilare la domanda di partecipazione tramite il seguente link  o inviando la domanda via email a [email protected] o via fax al numero 06 6794845.

Regolamento e modulistica sono scaricabili dal sito della Camera di Commercio di Rieti, sezione “Promozione delle Imprese”, link “Mostre, fiere e missioni”. (link diretto). Per maggiori informazioni: [email protected] e [email protected].

Foto (archivio): RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.