banchi-scuola

“Ricci, risolvete o chiudete la scuola: quasi zero gradi, così non si può”. La preside scrive a Cicchetti

Il dirigente scolastico della scuola Angelo Maria Ricci, Paola Testa, ha scritto al sindaco di Rieti Antonio Cicchetti per sollecitare la riparazione del guasto all’impianto termico dell’istituto di piazza XXIII settembre, che stamattina era gelido e ha costretto molti genitori ad andare a riprendere anzitempo i propri figli (leggi genitori infuriatileggi minoranza contro Cicchetti).

“Con la presente – scrive Paola Testa – sono a segnalarle quanto ormai più volte anticipato per le vie brevi sia alla sua segreteria che all’Ufficio manutenzione del Comune, ovvero l’assoluta assenza di riscaldamento nel plesso. Considerate le rigidissime temperature odierne, come anche quelle previste nei prossimi giorni, ritengo impossibile far permanere, in tali condizioni, tanto gli alunni quanto il personale scolastico. Chiedo quindi che la S.V. ponga in essere, con estrema urgenza, tutto quanto necessario per ripristinare tempestivamente il corretto funzionamento dell’impianto termico, in modo tale da garantire le condizioni idonee allo svolgimento del servizio pubblico istituzionale, in un ambiente che non pregiudichi la salute dell’utenza e del personale in servizio.

“Questa mattina – prosegue il dirigente scolastico – la temperatura rilevata nei locali dell’ala nord dell’edificio era di pochissimo superiore agli zero gradi centigradi. Qualora siano necessari tempi tecnici maggiori rispetto alla giornata odierna, non disponendo di altri locali in cui trasferire gli alunni e il personale coinvolto, invito la S.V. ad emettere un’ordinanza sindacale straordinaria di chiusura del plesso, per i giorni strettamente necessari all’intervento e relativo collaudo”.

Print Friendly, PDF & Email