Claudio_Colasanti

Il silenzio lo suona Claudio, il fratello poliziotto di Stefano Colasanti

(ch.di.) Alla fine dei funerali, il fratello di Stefano Colasanti, Claudio, agente di Polizia, ha suonato con la tromba “Il silenzio”, brano usato di consueto al termine della giornata nelle caserme e che richiama al riposo dopo una giornata di lavoro.

È l’omaggio che Claudio – che oltre ad essere poliziotto suona con la banda di Lisciano – ha voluto fare a suo fratello vigile del fuoco morto nell’adempimento del dovere, e ad Andrea, entrambi vittime dell’esplosione sulla Salaria.

Foto: Vigili del Fuoco ©

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. Che dolore immenso e il fratello che ha suonato il silenzio e sua figlia mio dio ……uno strazio …..ciao angelo Stefano troppo presto hai chiuso gli occhi…..