Home / Archivio / Pannuti lascia il Comando dei Vigili del Fuoco di Rieti: “Tre anni intensi e difficili, risolto problemi gravissimi”
Saluto_Pannuti_2920_life

Pannuti lascia il Comando dei Vigili del Fuoco di Rieti: “Tre anni intensi e difficili, risolto problemi gravissimi”

(di Chiara Pallocci) “La cosa più importante è che oggi voi siete qui”. Il Comandante dei Vigili del Fuoco di Rieti – ormai ex – Maria Pannuti saluta così, riunendole attorno a sé, tutte le persone che negli ultimi tre anni l’hanno accompagnata nel suo percorso alla guida della Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Rieti.

Dal tavolo che ha ospitato la “cena di saluto” trasformato in pulpito, Pannuti – ingegnere con esperienza ventennale nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco – ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita di ogni singola operazione: “Tutti noi sappiamo quello che abbiamo attraversato. Sono stati anni intensi”.

Presenti alla cena di commiato anche il sindaco di Amatrice, Filippo Palombini e quello di Cittareale, Francesco Nelli. I difficili giorni del sisma del 2016, i momenti successivi: “Insieme abbiamo svolto un lavoro stupendo e risolto problemi gravissimi. Abbiamo lavorato fianco a fianco. Se potessi cambierei i tristi episodi che ci hanno accompagnato ma comunque vi porterei e porterò sempre con me”. Due le targhe donate dal Comando reatino e dall’Associazione Vigili del Fuoco sez. di Rieti da portare con lei nel prossimo ufficio da dirigente al Comando di Roma.

Al suo posto è già pronto Mauro Caciolai, anche lui in arrivo da Roma, dall’Ufficio per la protezione passiva, protezione attiva, settore merceologico e laboratori del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco.

Foto: Gianluca VANNICELLI / AGENZIA PRIMO PIANO ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*