Home / Archivio / Dimissioni Cascioli, Sinistra Italiana: “Maggioranza in confusione. Cicchetti getti la spugna”
comune_palazzo_comunale212

Dimissioni Cascioli, Sinistra Italiana: “Maggioranza in confusione. Cicchetti getti la spugna”

Reazioni alle dimissioni dell’assessore al bilancio, Sonia Cascioli (leggi). “Le dimissioni dell’assessore Cascioli – scrive Sinistra Italiana, Circolo di Rieti – rappresentano l’ennesimo segnale di una crisi politica profonda all’interno della maggioranza di centrodestra già in forte difficoltà e a corto di idee, dal punto di vista amministrativo visto lo stato di abbandono e degrado in cui versa la città. A distanza di solo quindici mesi dall’insediamento c’è una maggioranza in fase di stallo e confusione totale”.

“Le dimissioni dell’assessore – continua Sinistra Italiana – apriranno tra l’altro anche uno scontro di potere tra fazioni per la sostituzione dal momento che l’attuale maggioranza è profondamente divisa al suo interno. La città è sporca, abbandonata a se stessa, se il sindaco Cicchetti avesse un po’ di coraggio dovrebbe gettare la spugna e ammettere la sua sconfitta. Ma non sarà così e proverà, insieme ancora a qualche consigliere rimasto fedele in tutti i modi a governare, galleggiando, in attesa di tempi migliori che chiaramente non arriveranno vista la confusione e le divisioni nel centrodestra reatino”.

“Purtroppo chi ci rimetterà sarà ancora Rieti. Intanto si è aperto l’anno scolastico e gli alunni sono rientrati nelle stesse scuole lasciate dalla giunta Petrangeli nel Giugno 2017. E allora una domanda dove sono i comitati, la stampa, i genitori, le iene in questa città? Forse in attesa di una decisione sulle scuole della Giunta Cicchetti, così come promesso in campagna elettorale nel 2017. Scelte che avrebbero dovuto cambiare tutto quello già programmato dall’amministrazione di centrosinistra e che guarda caso oggi invece continuano ad essere l’unica strada seguita” conclude SI.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email