Senza titolo-1

Le regioni colpite dal sisma incontrano i tour operator a San Benedetto del Tronto

Saranno più di 40 i tour operator che nella Borsa Mula, da stamattina, venerdì 31 agosto, si incontreranno con l’offerta degli operatori di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo.

I tour operator provenienti da tutto il Nord Europa ma anche dagli Emirati Arabi si siederanno per iniziare le trattative di acquisto destinate a verificare la possibilità di incrementare l’afflusso turistico con il concetto importante della valorizzazione dei territori e della destagionalizzazione dei flussi.

Un’operazione importante quindi che posiziona la Borsa Mula come luogo di incontro, di sviluppo e di spinta di un’economia che deve decollare in uno spazio appositamente dedicato a Turismo, Enogastronomia e al settore Agroalimentare.

Al termine della giornata di lavori una cena concluderà in bellezza mentre il sabato mattina inizierà un tour con la visita del territorio e delle attività produttive che su esso insistono.

Il progetto MULA intende mettere insieme attori economici delle 4 regioni colpite dal terremoto del 2016 al fine di valorizzare le tipicità settoriali legate al mondo del turismo e dell’agro-alimentare. L’idea progettuale consiste nella creazione di un grande evento annuale, da svolgersi a fine estate (24 agosto – 2 settembre), in cui l’offerta territoriale s’incontra con la domanda nazionale e internazionale attraverso diverse formule.
L’evento si propone come un momento di incontro commerciale tra gli operatori dell’offerta turistica ed enogastronomica principalmente dei territori del centro Italia (distinta per aree tematiche, organizzata in itinerari e pacchetti turistici) e la domanda internazionale costituita da un numero selezionato di buyers interessati ad inserire questo tipo di prodotti nei loro cataloghi per poi tentare di venderli.
L’evento sarà ospitato dal Centro Agroalimentare Piceno di San Benedetto del Tronto (14 ettari di superficie con 5000 mq di spazio coperto per stand, vendita, degustazione, incontri e formazione), struttura in grado di contenere tale evento per dimensione e pertinenza del settore economico che rappresenta.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email