lorenzoniFRA_7636_

Lorenzoni: “Il Pd contro il Milleproroghe? Stato confusionale, ha votato a favore”

Continuano i botta e risposta dopo l’approvazione del Decreto Milleproroghe con il quale, il Governo, ha rinviato al 2020 molti degli “interventi urgenti per la rigenerazione delle aree urbane degradate” , tra i quali lo stesso “Rieti 2020”. 

“Nella giornata di ieri si è verificato un corto-circuito all’interno della sinistra – dichiara il deputato pentastellato Gabriele Lorenzoni – tutti gli amministratori del PD, in un attacco coordinato (a Rieti dal consigliere regionale Fabio Refrigeri) – LEGGI – si sono scagliati contro il Governo per aver approvato un emendamento che redistribuisce i fondi del Bando per le Periferie a tutti i Comuni, per sanare una situazione creata dal PD che la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima”.

“Un attacco che si è rivelato un flop – conclude Lorenzoni – non appena si è scoperto che, lo stesso PD, ha votato a favore dell’emendamento. È evidente che nel Pd la mano destra non sa cosa faccia la sinistra, certificando così uno stato confusionale che prosegue ancora dopo lo schiaffo del 4 marzo preso dagli elettori”.

Foto (archivio): RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email