Home / Archivio / Howe 20”47 sui 200 a Rieti: si qualifica per gli Europei di Berlino!
howe344

Howe 20”47 sui 200 a Rieti: si qualifica per gli Europei di Berlino!

Il primatista italiano del lungo torna a farsi notare come velocista: standard di iscrizione per gli Europei di Berlino con un tempo che non correva da quasi sette anni

Una bella volata di Andrew Howe sulla pista di Rieti. Il recordman italiano del lungo, in versione sprinter, corre i 200 metri in 20.47 (vento +1.0). Era da quasi sette anni che il 33enne dell’Aeronautica non riusciva a esprimersi su un crono del genere in questa distanza, tra problemi fisici e di natura tecnica. Quello di oggi è il suo quarto tempo in carriera, che vale anche lo standard di iscrizione per gli Europei di Berlino (6-12 agosto) fissato a 20.50. Dalla scorsa stagione si allena a Castelporziano (Roma) insieme ad un altro big dell’atletica azzurra, il bronzo olimpico del triplo Fabrizio Donato (nella foto)

Nella seconda giornata dei campionati regionali, la sfida dei 400 ostacoli vede il successo di Eusebio Haliti (Esercito) in 50.70, a un soffio dal primato stagionale di 50.67 ottenuto martedì a Celle Ligure, davanti a Mattia Contini (Aeronautica) che oggi finisce secondo in 51.21. Nel peso 18,75 per Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro). La tricolore assoluta del disco Stefania Strumillo (Atletica 2005) spedisce l’attrezzo a 53,06, invece sui 200 metri prevale Giulia Riva (Fiamme Oro) con il suo miglior crono degli ultimi tre anni in 24.22 (+1.3).

A Saronno (Varese) il 21enne martellista Giacomo Proserpio supera per la prima volta la soglia dei 70 metri. Il lanciatore dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni è protagonista di un bel progresso fino a 71,33, un metro e mezzo in più del suo precedente limite stabilito appena una settimana fa con 69,84 a Cinisello Balsamo.

da Fidal.it

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*