Home / Archivio / Campionato Italiano Enduro: ecco le tappe nella Valle del Turano
Enduro

Campionato Italiano Enduro: ecco le tappe nella Valle del Turano

Nella Terrazza Elena del Turano Resort di Colle di Tora sono state presentate lunedì mattina la quinta e la sesta tappa degli Assoluti d’Italia 2018 – Coppa FMI/Coppa Italia di enduro che si svolgeranno il 16 e 17 giugno nella Valle del Turano.

Accolti dall’Avvocato Giovanni Vespaziani, titolare della struttura, i presenti hanno sottolineato l’importanza dell’appuntamento per l’intera vallata.

“Non abbiamo nulla da invidiare alla costiera amalfitana o a quella siciliana – ha esordito Vespaziani – I partecipanti saranno accolti dalla natura e da un paesaggio incantevole che non è secondo a nessuno. L’invito è a non guardarci in cagnesco, ma con l’ambizione di far crescere l’intera valle del Turano, perla della provincia di Rieti, faro dell’intera regione”.

Daniele Rossi, presidente del Motoclub Valturano, ha illustrato il percorso e le modalità della gara.

“Sarà un percorso ad anello di 52 chilometri – spiega Rossi – 160, al momento, i piloti che si preparano ad offrire un grande spettacolo ai numerosi appassionati, ci sarà anche il campione in carica, l’inglese della Beta Steve Holcombe. Ma gli iscritti arrivano anche da Finlandia, Svezia, Francia, Australia, Olanda, America, portando anche un indotto importante per l’intera vallata”.

L’importanza dell’evento, dal punto di vista turistico, è stata sottolineata da Beniamino Pandolfi, sindaco di Colle di Tora che hanno dato a tutti il benvenuto, auspicando una sfida leale tra i partecipanti e da Cesarina D’Alessandro, sindaco di Castel di Tora che ha sottolineato la passione concreta del Motoclub, grazie alla quale anche l’economia locale ha un riscontro positivo, come dimostra il tutto esaurito nelle strutture ricettive della Valle del Turano.

Luigi Russo, Direttore della Riserva Naturale Monti Navegna e Cervia ha sottolineato l’importanza del trasformare in risorsa i conflitti del passato. “Stiamo lavorando per condividere una pianificazione delle attività sul territorio per garantire a tutti la possibilità di svolgere attività sportive in sicurezza” ha detto Russo.

Presenti a Colle di Tora anche il delegato del Coni Luciano Pistolesi e Matteo Monaco, consigliere provinciale con delega allo sport e alle infrastrutture i quali hanno parlato dell’importanza del gioco di squadra.

Intervenuto poi Maurizio Forte, vice presidente del Cammino di San Benedetto: “Vedo persone molto appassionate del territorio – ha detto – E’ questo il clima giusto che ci porterà molto lontano”.

Infine Maurizio Simonetti, Presidente della Federazione Motociclistica Italiana Regionale che ha concretamente supportato gli organizzatori. “Ci sono persone che dicono di fare le cose e persone che le fanno – ha detto – Un plauso a Daniele Rossi che è riuscito ad amalgamare tutti. Il traguardo non è questo, lavoreremo per crescere, insieme, sempre di più”.

A conferma del fatto che l’impegno principale sia quello di assicurare che la manifestazione non abbia alcun impatto negativo per l’ambiente, la cittadinanza e i turisti che in quei giorni frequenteranno il territorio, è stato anche siglato un importante Protocollo d’intesa tra il Motoclub Valturano, i sindaci presenti e la Riserva.

INFORMAZIONI TECNICHE

Le due tappe degli Assoluti d’Italia 2018 in programma nella Valle del Turano si disputeranno sabato 16 e domenica 17 giugno 2018. Il paddock gara sarà situato a Colle di Tora, le quattro prove speciali si divideranno tra i territori dei comuni di Castel di Tora e Ascrea, i quali, insieme a Paganico Sabino, compongono il poker di borghi direttamente affacciati sulle sponde del Lago del Turano.

Ad Ascrea, in località La Mola, è prevista l’Extreme Test X-CUP Maxxis – Galfer, Castel di Tora, invece, ospiterà sia l’Airoh Cross Test, in località Campo Cerearu, sia l’Enduro Test Just1, in località Santo Martino. Di seguito, il cronoprogramma completo della manifestazione:

Mercoledì 13 giugno – ore 9: visione Prove Speciali

Giovedì 14 giugno – ore 8.30: apertura Paddock

Venerdì 15 giugno – ore 13.30-17: O.P., ore 18: Briefing

Sabato 16 giugno – ore 8.30: partenza gara (4 giri), ore 16: sessione autografi

Domenica 17 giugno – ore 8.30: partenza gara (3 giri)

Lo start ufficiale dell’appuntamento con il massimo campionato nazionale è in programma sabato 16 giugno alle 8.30, al campo sportivo di Colle di Tora. Sabato sono previsti quattro giri.

La giornata si concluderà alle 16 con la sessione autografi, al campo sportivo di Colle di Tora, dove i campioni saluteranno i propri tifosi, firmando poster e scattando foto.

Domenica la partenza è sempre alle 8.30, ma i giri saranno tre, in un susseguirsi di sfide e battaglie all’ultima curva.

Nella mattinata di venerdì 15, i bambini della scuola dell’infanzia di Colle di Tora saranno accompagnati al paddock dai loro insegnanti. Sempre venerdì, dopo il briefing, alle 19 il Motoclub Valturano offrirà uno spettacolo di moto e bike trial, a cura di Gimmy Rossi, presso il Turano Resort di Colle di Tora e sulle rive del lago, a ingresso gratuito. Sabato 16, nella piazza comunale di Colle di Tora, dalle 21 musica dal vivo con Luciano Loreti, ingresso gratuito.

Foto: MCVT ©

Print Friendly, PDF & Email