Home / Archivio / Il vescovo e la lettera a Conte: “Ecco cosa c’è da fare ad Amatrice”
WhatsApp Image 2018-06-11 at 11.47.57

Il vescovo e la lettera a Conte: “Ecco cosa c’è da fare ad Amatrice”

In attesa dell’arrivo del Premier Conte si apprende che il Vescovo di Rieti, Domenico Pompili, consegnerà al presidente una lettera all’interno della quale sviscera tutte le necessità del territorio martoriato dal sisma dell’agosto 2016: infrastrutture, lavoro e beni culturali, questi i tre pilastri degli interventi più impellenti.

“Un bel segnale aver voluto iniziare da qui il suo mandato –  ha dichiarato all’Ansa il governatore Zingaretti – il nodo di tutto è la collaborazione: fin qui è stata totale, a cominciare dagli enti locali. Fondamentale è quella col governo e la scelta del premier di essere qui è assolutamente positivo”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email