Home / Archivio / “Ci siamo astenuti ma non è un messaggio subliminale verso Cicchetti” | Fratelli d’Italia sul Consiglio
carrozzoni_de_marcoFRA_2542_

“Ci siamo astenuti ma non è un messaggio subliminale verso Cicchetti” | Fratelli d’Italia sul Consiglio

“In merito alla astensione al voto di alcuni consiglieri del gruppo Agire-Fratelli d’Italia, relativamente all’odg presentato dalle minoranza nel consiglio comunale di ieri, teniamo a sottolineare che la nostra astensione nasce da una consultazione interna al gruppo che non sottende alcun messaggio subliminale rivolto al sindaco e alla maggioranza, come ventilato da alcuni giornali”. A dirlo è il consigliere comunale e coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia Rieti, Matteo Carrozzoni.

“L’astensione – aggiunge – è da leggersi come volontà di seguire il percorso indicato dall’avvocato Lettera, teso a scongiurare la liquidazione di Sogea, e dal fatto che le argomentazioni della minoranza erano già inglobate nell’odg della maggioranza, per cui, secondo alcuni di noi, tale voto era inutile”.

Foto: Francesco Patacchiola ©

Print Friendly, PDF & Email