Home / Archivio / Lavoratori Sogea, sospiro di sollievo: dopo il sit-in le garanzie sul futuro
SOGEA42

Lavoratori Sogea, sospiro di sollievo: dopo il sit-in le garanzie sul futuro

(di Antonio Bianco) Vertice risolutivo tra Cicchetti e la delegazione sindacale dei lavoratori della Sogea (Massimiliano Venga e Pascasi Fabrizio della Cgil, Antonio Martellucci della Cisl, Emiliano Lelli della Uil). Il sindaco ha preso atto della sentenza del Tar a trasferire ad Aps entro il 1° aprile gli impianti attualmente in uso alla Sogea (leggi). “Le sentenze del Tar – afferma – sono esecutive e intanto do disposizione della sentenza e la consegna degli impianti”. Tuttavia, ci tiene a precisare la propria posizione in merito al futuro di Acqua pubblica sabina.

“Non è che se una sentenza mi dà torto io rinuncio alle mie motivazioni. È sottocapitalizzata e oggi non possiamo ricapitalizzare perché siamo in pre-dissesto. Le perplessità rimangono tutte”. E non nega che gli sarebbe piaciuto mantenere Sogea. “Io rimango con i miei dubbi. I soldi a pioggia che tutti aspettano andranno a 31 Comuni, quelli che hanno una maggiore incidenza sul territorio”.

Da parte loro i sindacati si dichiarano soddisfatti del vertice con Cicchetti. “Finalmente i lavoratori sono salvi – dice Fabrizio Pascasi Rsa della Cgil (guarda l’intervista video) – grazie all’ufficialità del passaggio in Aps dal 1° aprile. Il risultato è arrivato anche grazie alla posizione unitaria che abbiamo tenuto come organizzazioni confederali. Ora bisogna organizzare i dipendenti e i nuovi uffici”.

Foto: Massimo Renzi ©

Print Friendly, PDF & Email