Home / Archivio / Masotti: “Angelucci specula sulle Foibe, mio figlio si chiama Giosuè come in La vita è bella”
masotti45

Masotti: “Angelucci specula sulle Foibe, mio figlio si chiama Giosuè come in La vita è bella”

Alessio Angelucci specula sulle vittime delle foibe: che bassezze questa sinistra…”. Così l’assessore alle pari opportunità del Comune di Rieti, Elisa Masotti, che replica al consigliere di minoranza, Alessio Angelucci, intervenuto sul caso Foibe-Olocausto (leggi).

“Il consigliere comunale Angelucci dichiara in modo errato che il Comune di Rieti ha ricordato solo i martiri delle foibe massacrati dai comunisti, dimenticando l’Olocausto. Bugia. Grave. Il Comune di Rieti ha dedicato manifesti affissi in tutta la città ad entrambe le tragedie. La mia iniziativa aggiuntiva in piazza Martiri delle Foibe vole rimarcare il senso delle pari opportunità negate dalla Giunta Petrangeli per 5 lunghi anni. E poi, per essere ancor più chiari, e togliere ogni dubbio al signor Angelucci, preciso sommessamente che mio figlio si chiama Giosuè in onore del bimbetto del film La vita è bella che narra della Shoah. Cara Sinistra, alzate il vostro livello di opposizione… perché siete patetici e offensivi”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*