Home / Archivio / Rieti si riscatta, coach Rossi: “Voglio questa mentalità anche in trasferta” | FOTOGALLERY
Rieti-Trapani_Tommasini_DAN_9757

Rieti si riscatta, coach Rossi: “Voglio questa mentalità anche in trasferta” | FOTOGALLERY

(a cura di Roberto Pentuzzi) Sala stampa con i due coach dopo la vittoria della Npc su Trapani 82-75 (leggi).  “Abbiamo conquistato una vittoria di carattere – dichiara coach Alessandro Rossi – una bella reazione dopo mercoledì, siamo stati bravi a limitare Jefferson all’inizio. Credo che l’approccio nel terzo quarto sia stato decisivo, li si è spezzata in due la partita, ho pensato anche allo scarto canestri, poi abbiamo gestito male alcuni palloni e alla fine abbiamo dovuto fare attenzione a gestire il vantaggio per portarla a casa. Mettere tanta energia in casa è più facile anche grazie al pubblico, io chiedo questa stessa mentalità anche in trasferta, ma soprattutto spero di poter avere una settimana più serena ed avere tutti i giocatori a disposizione negli allenamenti. Il gruppo a livello umano sta benissimo insieme, ha trovato un equilibrio molto positivo, in particolar modo nell’ultimo mese. Hearst oggi lo ha dimostrato mettendosi a disposizione della squadra. Carenza ha avuto un risentimento muscolare, Gigli mi ha chiesto il cambio per un dolorino al ginocchio”.

Sulla sponda Trapani, allenatore meno sereno e soddisfatto: “Abbiamo alternato difesa a zona e difesa classica bene nel secondo tempo – analizza la sconfitta coach Ugo Ducarello – all’inizio abbiamo sbagliato troppi tiri liberi, ma credo che la partita si sia decisa nel terzo quarto, ci siamo innervositi, abbiamo subito il loro ritmo, la loro fisicità, Olasewere, Hearst e Tommasini ci hanno fatto male, noi abbiamo avuto percentuali di tiro da fuori negative, L’ultimo tentativo nel quarto periodo non è bastato. Nel terzo quarto siamo stati troppo molli in difesa e Rieti ne ha approfittato, abbiamo sbagliato tiri facili, forzando le soluzioni”.

Foto: Daniele CESARETTI ©

Print Friendly, PDF & Email