Home / Archivio / Micioccoli, il derby di Terza con Atletico Cantalice è ok: vittoria per 2-0. Il finale è un po’ teso… | FOTO
Micioccoli_Atletico_Cantalice_GVN_7655

Micioccoli, il derby di Terza con Atletico Cantalice è ok: vittoria per 2-0. Il finale è un po’ teso… | FOTO

(di Matteo Dionisi) Derby acceso al Gudini di Rieti oggi pomeriggio: per la Terza Categoria, 13esimo turno, si sono sfidate la squadra di casa, il Micioccoli (a metà graduatoria), e l’Atletico Cantalice, terza forza del torneo.

Ha vinto il Micioccoli per 2-0 , portandosi a 22 punti. Rimane a 28 l’Atletico Cantalice. L’arbitraggio della partita è stato affidato a Gianni Turchetti di Rieti ed il match è iniziato leggermente in ritardo, considerato che è stato chiesto il tempo al direttore di gara per permettere ai giocatori di raggiungere l’impianto di Molino della Salce. Finale teso con un parapiglia nella zona degli spogliatoi.

Dopo due minuti dal fischio d’inizio la squadra di casa passa in vantaggio su una bellissima punizione di Fabrizio Ometto. Al 7′ il Cantalice prova a trovare il pareggio con Matteo Dante, ma c’è una bella risposta del portiere di casa. Prima del duplice fischio, pressing degli ospiti ma pari che non arriva. Finisce così il primo tempo dopo tre minuti di recupero: la squadra di casa ha provato fin dal fischio iniziale ad imporre il suo gioco e c’è riuscita, portandosi avanti; il Cantalice, dal canto suo, ha provato a reagire con azioni ripetute, senza esser premiata dal pareggio.

Così come era partita la prima frazione, anche il secondo tempo si avvia male per l’Atletico: Matteo Dante viene espulso per somma di ammonizioni dopo un brutto fallo. Così la squadra di casa prova a trovare il colpo del ko mentre l’Atletico aspetta e riparte. La tenacia del Micioccoli, in questo caso, viene premiata e arriva il raddoppio. A segnare è Lorenzo Cecchetelli. Siamo agli sgoccioli del match, poco prima dell’80. Dopo aver subito il gol, però, l’Atletico Cantalice rimane in nove per l’espulsione di Riccardo Di Battista e per proteste c’è anche una espulsione per il Micioccoli: si tratta di Gianmaria Eleuteri.

La partita sembra volgere al termine ma al 40′ l’arbitro è costretto ad interrompere il gioco per un parapiglia fuori dal campo, che vede protagonisti i giocatori espulsi. Tensione che si dirada in 3-4 minuti e gioco che riprende, con il Micioccoli che porta a casa il 2-0 e dunque tre importanti punti per il prosieguo del campionato. Battuta d’arresto per l’Atletico Cantalice che ambisce alle piazze alte del torneo. Sul parapiglia si esprimerà il giudice sportivo, giovedì, anche in base al referto del direttore di gara.

Foto: Gianluca VANNICELLI/Agenzia PRIMO PIANO ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*