Home / Archivio / “Senza banchi e sedie sufficienti, studiamo seduti per terra”: disagi nella succursale dello Jucci
succursale_scientifico_

“Senza banchi e sedie sufficienti, studiamo seduti per terra”: disagi nella succursale dello Jucci

“La maggior parte dei ragazzi non ha banchi e sedie. Gli studenti non sanno dove sedersi. Alcuni sono sopra i banchi o a terra”. Nella foto evidente la situazione nella succursale dello Liceo Scientifico Jucci, al secondo piano del fabbricato della Cassa Edile. Senza banchi e sedie sufficienti, sono tanti i disagi per i ragazzi dello Jucci che fanno lezione in succursale.

“Una situazione indecente per fare lezione, che va avanti da 4 giorni ormai: mancano una quarantina di sedie e oltre una decina di banchi” spiegano a RietiLife gli studenti. Nella succursale ci sono 13 classi (più di 200 alunni) e la situazione è generalizzata.

“Finché le materie sono italiano e latino, ci potremmo anche stare – continuano i ragazzi – ma per matematica, fisica e disegno la cosa si complica, impossibile fare lezione. Buttiamo le ore settimanale”.

Foto: RietiLife © 

 

Print Friendly, PDF & Email