Home / Archivio / Il ponte del 25 aprile con la grande danza: al festival del Flavio ballerini da tutto il mondo
presentazione_rieti_danza_festival2724_

Il ponte del 25 aprile con la grande danza: al festival del Flavio ballerini da tutto il mondo

Ancora una volta Rieti si trasforma nella “Città della Danza” e si appresta ad ospitare un importante evento tersicoreo promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Rieti con il sostegno della Fondazione Varrone, della Fondazione Flavio Vespasiano, di Unindustria e Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Rieti. Dal 22 al 25 aprile il Teatro Flavio Vespasiano ospiterà, infatti, il Premio Internazionale di Danza “Città di Rieti”, presentato questa mattina dal sindaco Simone Petrangeli, insieme all’assessore alla Cultura, Anna Maria Massimi, al testimonial e patron del Premio, Piero Fasciolo, e al coordinatore artistico Luna Ronchi.

“Rieti – ha detto Petrangeli presentando il Pid – si conferma la città della Danza tornando ad ospitare un evento di qualità che conferma una tradizione ormai consolidata che vede il nostro Teatro, ogni anno, proiettato in ambito internazionale proprio grazie al prestigio degli eventi promossi dal Comune”.

Al Premio Internazionale di Danza “Città di Rieti” hanno aderito circa 400 danzatori, suddivisi in solisti, passi a due e gruppi coreografici, provenienti da diverse regioni italiane e da Russia, Giappone, Spagna, Brasile, Albania, Regno Unito, Francia, Romania e Repubblica di San Marino. La città ospiterà circa 1000 persone, calcolando che i concorrenti saranno accompagnati da un nutrito seguito di amici, parenti e insegnanti, con un evidente ritorno per il turismo e l’economia locale.

Il testimonial e patron del prestigioso Premio sarà Piero Fasciolo, il coordinatore artistico Luna Ronchi e il coordinatore generale Simone Lolli. La giuria sarà invece composta da: Samira Saidi, direttrice dell’English National Ballet School di Londra; Patrick Delcroix, già danzatore nonché maggior esponente del Nederland Danse Theatre 1° Maestro ripetitore delle creazioni di Jiri Kylian; Maurizio Drudi, professore permanente danza classica Ecole Superior de Danse Cannes Rossella Hightower; Jury Vyskubenko, direttore artistico del Moscow State Ballet e coreografo al Chelyabinsk State academic Opera and Ballet Theater, direttore artistico del “Kremlin Gala Ballet Stars of the XXI Century”; Eduardo Zuniga, già danzatore professionista e coreografo del Huston Ballet, Luna Negra, Tanza Luzerner Theatre Lucerna, Hubbard street dance Chicago, ora impegnato nel Progetto Titoyaya Spain e vincitore di importanti premi coreografici come Joyce Award, Dance Chance Redux Usa.

L’importante manifestazione prevede intense giornate di concorso, articolate in diverse fasi e stage con una giuria e docenti d’eccezione provenienti da importanti teatri d’opera italiani ed esteri e da prestigiose compagnie internazionali.

Il 25 aprile, alle 18, si terrà il tradizionale Gala finale. Sul palco saliranno i vincitori del concorso e nel corso della serata avranno luogo anche le premiazioni con riconoscimenti in denaro, targhe e borse di studio per altri importanti concorsi e stage di livello internazionale. Inoltre verranno assegnati altri premi speciali di brand internazionali che hanno aderito alla manifestazione in qualità di partner: So Danca, Non Posso ho Danza, LikeG., Ballett, Cristiano Castaldi (coreografo ufficiale dell’evento) e GB Opera.

L’Amministrazione comunale ringrazia l’Istituto Magistrale Statale di Rieti “Elena Principessa di Napoli”, per la professionale collaborazione, che vedrà, tra l’altro, anche gli studenti coinvolti nelle iniziative previste nell’ambito del programma del Pid. Foto: Francesco PATACCHIOLA ©

 

PrintFriendly and PDF