Home / Archivio / Poggio Bustone, si rinnova la tradizione della feste della tosatura
pecore

Poggio Bustone, si rinnova la tradizione della feste della tosatura

Alla riscoperta di antiche tradizioni, attività, mestieri apparentemente lontani, sopravvissuti ai giorni nostri, come quello della tosatura. Per questo motivo, l’associazione “Poggio Bustone a colori” sta promuovendo una giornata rievocativa dell’antica tradizione della tosatura. La festa, che si svolgerà nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 aprile presso la zona artigianale di Poggio Bustone, vuol essere un appuntamento didattico e goliardico alla riscoperta della nostra cultura: una giornata di coinvolgente armonia con le tradizioni e i valori locali.

Poggio Bustone vanta anche una delle più grandi comunità di tosatori operanti in tutta la Penisola, squadre di giovani e meno giovani che in questi periodi lasciano le proprie famiglie per spostarsi dove i pascoli sono più abbondanti. A dare il via alla manifestazione sarà la Banda Orchestra di Poggio Bustone, per iniziare con visite guidate tra i mastri tosatori che illustreranno vecchie e nuove tecniche, proseguendo con un salto obbligato all’ovile per la mungitura, concludendo la visita al caseificio dove si potrà assistere alla lavorazione del formaggio. La manifestazione proseguirà nel pomeriggio con degustazione di prodotti locali a chilometro zero, accompagnata da musica, balli e animazione per i più piccoli, seguiti da operatrici esperte, in un parco immerso nel verde e attrezzato con ampio parcheggio. (dal Corriere di Rieti) Foto: dal web ©

Print Friendly, PDF & Email