Calcio, inizia il campionato: Allo stadio c’è Rieti-Trestina, tutto l’incasso per Amatrice e Accumoli

(r. l.) Un debutto in campionato solidale per il Football Club Rieti: la partita contro Trestina, infatti, raccoglierà fondi per Amatrice e Accumoli, devastate dal sisma del 24 agosto. La società ha invitato tutti ad una grande partecipazione e ha approntato delle iniziative LEGGI: la più importante è che tutto l’incasso verrà devoluto in beneficenza. L’ingresso alla gara di domani, domenica, costa 10 euro e verrà pagato da tutti: il botteghino dello stadio sarà aperto da domani alle 13.30.

Di fronte ai reatini c’è, come detto, la squadra umbra del Trestina, allenato da Riccardo Zampagna: si gioca alle 15 e il Rieti può contare su tutti gli effettivi; solo un dubbio sull’attacante Scotto, che in questi ultimi giorni ha dovuto combattere con un problema muscolare. Arbitra Carina Susana Vitulano di Livorno e il match si presenta interessante proprio per il fatto di essere la prima di campionato, sempre così piena di incognite.

Girone G, primo turno:  Arzachena – Muravera (Alessio Clerico di Torino), Citta Di Castello – Albalonga (Federico Fontani di Siena), Flaminia – Foligno (Jacopo Tolve di Salerno), Lanusei – San Teodoro (Massimiliano Aly di Lodi), L’Aquila  – Monterosi (Domenico De Girolamo di Avellino), Ostiamare Lido – Latte Dolce Sassari (Giorgio Piacenza di Bari), Rieti – Sporting Club Trestina (Carina Susana Vitulano di Livorno), Sansepolcro – Avezzano (Sajmir Kumara di Verona), Sef Torre – Nuorese (Davide Moriconi di Roma 2).

Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email