Giochi Olimpici di Rio 2016

Grandi Spacca e Chigbolu, ma che occasione persa: con il tempo della semifinale avrebbero vinto il bronzo

Un grandissimo risultato, il sesto posto nella finale olimpica, ma anche una delusione. Chiaro, con i se e con i ma non si fa la storia, ma se il duo reatino Maria Benedicta Chigbolu e Maria Enrica Spacca, insieme ad Ayo Folorunso e Libania Grenot, avessero replicato il tempo corso ieri notte in qualificazione, avrebbero conquistato la medaglia di bronzo. Sono comunque soddisfatte al termine della gara ai microfoni Rai. “Sesto posto che ci fa essere soddisfatte, abbiamo dato tutto – commenta Chigbolu – Ieri ho controllato nella prima parte, oggi no. Peccato perché abbiamo visto il podio, non era lontano, i tempi non sono eclatanti”. Ammette una certa stanchezza la Spacca: “Oggi mi sono piaciuta un po’ meno, avevamo assaporato un po’ la medaglia, ma non ci possiamo rimproverare niente. Abbiamo lottato da ieri sapendo che serviva il record italiano. E’ andata così, ogni tanto bisogna anche accontentarsi“.

CLICCA QUI – I risultati ufficiali

Foto: Fidal/Colombo ©

Print Friendly, PDF & Email