CONCERTO Dom Bedos

BUON COMPLEANNO BACH! CONCERTO-MARATONA CON IL DOM BEDOS PER CELEBRARE IL COMPOSITORE TEDESCO

Come tradizione europea, anche Rieti festeggia il grande musicista tedesco Johann Sebastian Bach. Una figura che tanto ha dato alla musica, scrivendo per tutti gli strumenti conosciuti alla sua epoca, e maggiormente noto al grande pubblico come abile organista. La formula consueta sarà quella della “maratona musicale”: ogni musicista che vorrà partecipare potrà suonare un brano di Bach o una composizione in stile sul prestigioso dell’organo Dom Bedos-Roubo, costruito da Barthelemy Formentelli dal 2004 al 2009 a San Domenico in Rieti. Quest’anno sarà presente proprio Barthelemy Formentelli, il padre dell’organo Dom Bedos – Roubo ed, in visita in Italia, il direttore del restauro dell’organo di Atlantic City, nonché organista, Steven Ball, che eseguirà alcuni brani. L’evento è previsto il 21 marzo alle 19 a San Domenico. Ingresso libero.

PROGRAMMA

 

Francesco S. Colamarino

“Passione e Resurrezione” : corali per la settimana innanzi la SS. Pasqua

– O Mensch, bewein’ dein Sunde gross    Bwv 622

– Christ lag in Todesbanden  Bwv 625

– Wir glauben all’an einen Gott, Schopfer Bwv 680

 

Fabio Ludovici

– Wer nur den lieben Gott lässt walten & chorale BWV 690 – BWV 691

– Preludio e Fuga BWV 533

 

Francesca Boccasanta

– Preludio e Fuga in do minore BWV 549

 

Filippo Tigli

Improvvisazione sul concerto in re min, trascrizione per organo da A.

Vivaldi,  BWV596

– andante

– grave

– fuga

– allegro

– Temi dal concerto in La min, trascrizione da A. Vivaldi, BWV 593

 

Roberto Menossi

– Preludio e fuga in Do Maggiore BWV 547

 

con l’intervento di Steven Ball, titolare del Midmer & Losh di Atlantic City (USA)Giovani musicisti dal conservatorio S.Cecilia – sede di Rieti

Foto (archivio) RietiLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email