mensa_santa_chiara233

ALLA MENSA DI SANTA CHIARA ARRIVANO 32MILA EURO DAL COMUNE DI RIETI

È stato accreditato alla Mensa di Santa Chiara un cospicuo fondo per le attività di mensa sociale e di sostegno ai bisogni primari. Si tratta di una prima tranche di risorse, pari a circa 32mila euro, che l’Amministrazione comunale di Rieti ha già trasferito per garantire continuità e sostegno immediato all’importante presidio sociale.

“Sono molto contenta del risultato ottenuto – dichiara l’assessore Stefania Mariantoni -, grazie ad un contributo regionale per il contrasto alle povertà abbiamo finalmente ‘messo in sicurezza’ la Mensa di Santa Chiara e dato prospettive di sviluppo. Un plauso a Stefania Balloni, grande donna e grande cuore, che ha lottato in questi duri mesi per mantenere una realtà indispensabile per la nostra città continuando a fornire rifugio sicuro a chi è in gravi difficoltà”.

L’operazione, che vedrà un ulteriore stanziamento nei prossimi mesi di pari importo, garantirà alla Mensa risorse per almeno due anni.

“Possiamo valutare – prosegue Mariantoni – anche l’attivazione di altri interventi a favore delle fasce più fragili, in linea con lo spirito di fratellanza che anima l’intera attività della mensa sociale. Abbiamo evitato interventi a breve termine, come cerco di fare in ogni ambito del settore, nella convinzione che la mensa aveva bisogno di maggiori certezze per operare con efficacia. Le soluzioni a breve termine, in genere, sono palliativi, facilitano il consenso ma non cambiano il volto della città che rimane destinata a una precarietà e una fragilità che non ha eguali se confrontata con altri contesti”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email