SLOT2

FURTI IN CITTÀ, IN PREFETTURA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE: “MUNICIPALE OPERATIVA ANCHE DI NOTTE”

Si è svolto oggi, presieduto dal Viceprefetto Vicario Reggente, Paolo Giovanni Grieco, un Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica al quale hanno partecipato le Forze di Polizia, la Polizia Municipale di Rieti ed i rappresentanti provinciali dell’Ascom e della Federazione Italiana Tabaccai. Il summit arriva dopo una lunga serie di furti a tabaccherie e bar in cui erano presenti le slot machine e le macchine cambia soldi (leggi).

 

“L’incontro – fanno sapere dall’ufficio territoriale del Governo – è stato convocato per condividere azioni volte a prevenire e contrastare il fenomeno dei furti e delle rapine negli esercizi pubblici. A tale scopo sono state assunte due importanti iniziative. Innanzitutto è stato sottoscritto dalla F.I.T. e dalla Prefettura un atto di adesione al ‘Protocollo Quadro per la prevenzione della criminalità nelle rivendite di generi di monopolio’, che contiene l’impegno a realizzare attività formative nei confronti degli operatori, a potenziare l’impiego di mezzi di pagamento elettronici e intensificare l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza.

 

Inoltre, è stato programmato a breve un ciclo di incontri tra le Forze di Polizia e gli esercenti, specialmente con riferimento ai recenti episodi di furti alle slot machine, per avviare un utile scambio informativo allo scopo di intensificare le misure di prevenzione da parte delle forze di polizia e di difesa passiva degli esercenti.

 

Da parte delle Forze dell’Ordine è stato ribadito il costante impegno per il controllo del territorio nelle ore notturne; inoltre, durante il periodo estivo, anche il Comando Polizia Municipale di Rieti prolungherà l’orario di servizio, fornendo il proprio contributo alle attività di prevenzione e repressione”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email