Delusione_Provaroni_Rieti_Calcio_4432_Life

RIETI SCONFITTO A SORPRESA A TRESTINA, È QUARTO / GLI UMBRI VINCONO 1-0

(di Christian Diociaiuti) “Rieti, ma che fai?”. Sarà stato il grido dei tifosi attaccati alle radio dopo la sconfitta per 1-0 degli amarantocelesti di Beoni sul campo del Trestina, con un piede in Eccellenza. La vittoria, però, tiene vive le speranze degli umbri di disputare i plaout. Discorso diverso, invece, per il Rieti, che scivola al quarto posto a causa delle vittorie di Ponsacco e Massese:  la classifica di vetta, considerata la vittoria 2-0 del Poggibonsi col Gavorrano e 2-1 del Siena col Villabiagio, vede il Siena primo a 65, Poggibonsi secondo a 61, Ponsacco terzo con 55, Rieti e Massese a 54. Gli amarantocelesti ora sono nell’ultimo posto utile per la post season. San Sepolcro ed Gualdo sono lontanissime, ma non escluse matematicamente dai playoff ed il Rieti deve tenere alta la guardia in questo finale di stagione, a partire da domenica prossima quando ci sarà il San Donato da sfidare allo Scopigno. A Trestina il Rieti nel primo tempo ed in avvio di ripresa crea tanto, ma si perde davanti al portiere. Nella prima frazione, addirittura, è la squadra di casa a tenere il pallino del gioco, in maniera sterile. Gli umbri sbloccano mentre il Rieti è nel suo miglior momento: tutto succede sugli sviluppi di un corner, con Mancini che beffa Provaroni. Il portiere sarà decisivo in un paio di occasioni nel blindare la porta per evitare il 2-0, mentre Leonardi a fine gara sbaglia la chance per pareggiare. L’Uomo RietiLife di giornata è Provaroni che, incolpevole sul gol, salva i suoi da una figuraccia. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email