Esultanza_Crema_Real_Rieti_5623_life

REAL RIETI, VINCERE A LATINA PER BLINDARE IL TERZO POSTO. SABATO AL CARDIOPALMA PER IL FUTSAL

Tutto in quaranta minuti. L’ultima giornata del campionato di Serie A di calcio a 5 si preannuncia a dir poco emozionante. Con quaranta minuti ancora da giocare tutti i verdetti sono ancora in ballo: la lotta per il primo posto tra Pescara e Luparense, qualificazione e piazzamento playoff, salvezza diretta, playout. Tutte le gare si giocheranno in contemporanea alle ore 19, ed il Real Rieti sarà di scena al PalaBianchini di Latina in cerca dei tre punti che garantirebbero il terzo posto matematico. Gli scenari che si aprono davanti all’ultima giornata ed i possibili risvolti sono tantissimi, ma alcune certezze già ci sono. SE IL REAL DOVESSE BATTERE IL LATINA, sarebbe matematico il terzo posto in classifica, poiché gli amarantocelesti non potrebbero essere scavalcati né dal Kaos (in virtù degli scontri diretti), né da Asti (in virtù dei gol realizzati). SE IL REAL DOVESSE INVECE PAREGGIARE, allora potrebbe essere scavalcato sia dall’Asti che dal Kaos e da una tra Lazio e Acqua e Sapone, e scivolare dunque,nella peggiore delle ipotesi, al sesto posto in classifica. Gli amarantocelesti, per garantirsi l’accesso tra le prime quattro (fattore che garantirebbe l’eventuale bella dei quarti di finale da giocare in casa), potrebbero anche perdere, ma dovrebbero sperare sia nella sconfitta di Asti contro la Luparense (diretta RaiSport), che in quella del Kaos, impegnato contro un Napoli che cercherà la vittoria per accaparrarsi la salvezza senza passare per i playout. In tal caso gli amarantocelesti potrebbero essere scavalcati da una sola tra Acqua e Sapone e Lazio. Se dovesse vincere una delle due il Real sarebbe quarto, mentre in caso di pareggio non potrebbe essere scavalcato nè dall’una, nè dall’altra. Discorso analogo può essere fatto in caso di sconfittaIl Latina invece ha la possibilità di qualificarsi come ottava ai playoff battendo il Real, senza dover guardare al risultato del PalaBrillia di Corigliano. La squadra di Basile potrebbe qualificarsi anche in caso di sconfitta, a patto che il Corigliano non vinca, avendo anche lo scontro diretto favorevole con il Napoli, che dunque potrebbe agganciarla, ma non superarla in classifica. Un vero e proprio rompicapo. Il deby del Lazio tra Latina e Real Rieti è dunque una partita importante sotto tanti punti di vista, una partita che il Real dovrà affrontare con le assenze di Crema e Zanchetta (40 gol in due), ma potendo contare sui rientranti Peric e Alemao. Mister Basile dovrà invece rinunciare all’ex Menini, fermo per infortunio, mentre tra i pali giocherà quasi sicuramente l’altro ex Gilli. Tutto si deciderà dunque negli ultimi 40 minuti di questo avvincente campionato, mai così equilibrato e mai cosi emozionante fino all’ultima sirena dell’ultima partita. Per seguire la gara: diretta streaming da parte della società Latina calcio a 5; diretta radiofonica integrale su Mep Radio a partire dalle 18:55. Su realrietichannel.tv invece tutti gli aggiornamenti e le variazioni di punteggio che arriveranno dagli altri campi. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email