IMG-20150330-WA0018

RISORSE SABINE, SOCIETÀ IN LIQUIDAZIONE E VIA AI LICENZIAMENTI

Consiglio provinciale a Palazzo D’Oltre Velino iniziato nel primo pomeriggio e ricco di cattive notizie per l’occupazione in città e provinciale. La riunione del consiglio provinciale ha, infatti, sancito il licenziamento di parte dei 107 lavoratori di Risorse Sabine (alcuni occupano la sala consiliare da diversi giorni) dalla prossima metà di aprile: saranno in ottantasette ad esser licenziati. Gli altri venti lavoreranno fino agli ultimi mesi dell’anno e poi saranno anch’essi licenziati. Risorse Sabine, partecipata dell’Ente Provincia, sarà dunque liquidata. Un dramma, quello dei lavoratori di Risorse Sabine, iniziato da tanto tempo ed a cui gli stessi si sono opposti, non riuscendo a fare molto. Foto. RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email