Mariantoni_3993_Life

GIOCO D’AZZARDO E DIPENDENZE, IL COMUNE APRE UNO SPORTELLO DEDICATO

Mercoledì 1° aprile dalle 10.30 nella sala convegni della Sabina Universitas (Palazzo Dosi Delfini) ci sarà la  presentazione della “Campagna Nazionale Contro i Rischi del Gioco D’Azzardo – Mettiamoci in gioco” e del servizio “Sportello informativo per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e delle dipendenze”. L’iniziativa si svolgerà. L’ASSESSORE  “Siamo lieti – dichiara l’assessore Stefania Mariantoni – di ospitare a Rieti la campagna nazionale Mettiamoci in Gioco e di cogliere questa importante occasione anche per presentare alla cittadinanza il nuovo sportello del Comune per la ludopatia e altre dipendenze gestito dalla Comunità Emmanuel. Il nuovo servizio prevede la realizzazione di un’unità di strada che possa avvicinare il fenomeno e analizzarlo proprio nei luoghi di maggiore diffusione dello stesso. Verrà inoltre implementata una campagna di sensibilizzazione attraverso attività di prevenzione che coinvolgeranno le scuole e giornate informative nei luoghi ritenuti più a rischio. Lo sportello di ascolto è rivolto alle persone che, direttamente o indirettamente, sono interessate dal problema della ludopatia e delle dipendenze in genere, per indirizzarle verso i diversi servizi presenti sul territorio e supportarle nella fase iniziale di primo contatto. L’integrazione e la rete dei servizi già presenti e operanti sul territorio, in primis la ASL, faranno da cornice al progetto. Questo servizio – conclude l’assessore – accompagnerà le persone che si trovano a dover affrontare la loro dipendenza dal gioco e a sostenerle, insieme alle loro famiglie, nel percorso di uscita. Inoltre sarà necessario un grande lavoro di prevenzione nelle scuole, perché nulla cambia se non cambia il substrato culturale”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email