pannofino3455

PANNOFINO RIEMPIE IL FLAVIO: SUCCESSO PER “È ANDATA COSÌ” / LA RECENSIONE

(di Sabrina Vecchi) GUARDA IL SERVIZIO DI RIETILIFE TV – Con la presenza di Francesco Pannofino, non poteva chiudersi in maniera migliore la stagione di prosa del Teatro Flavio Vespasiano. Aperta il 28 ottobre scorso con la magnifica performance di Giuliana De Sio, la stagione ha ospitato personaggi di pregio come Giorgio Albertazzi, Ottavia Piccolo e Beppe Severgnini. Lo spettacolo “È andata così” di Giacomo Ciarrapico con Francesco Pannofino conclude con il sold out di Rieti la tournée di successo che ha portato la compagnia a toccare molte città in tutta la penisola. Il talento di Pannofino ha conquistato anche i giovanissimi dopo la messa in onda della fortunata serie televisiva “Boris”, tanto che la presenza dell’attore in città ha suscitato fin dalle prime ore grande entusiasmo nelle fasce più trasversali di pubblico.

LO SPETTACOLO Una scenografia divisa in tre location: divano, cucina e camera del figlio, a simboleggiare un contesto familiare come tanti, con contrasti generazionali come tanti e ahi noi anche con le amare problematiche che si trovano a fronteggiare tanti nuclei familiari attuali, come la perdita di lavoro del padre. Il padre interpretato da Pannofino accusa il colpo lasciandosi andare allo sconforto più totale, cerca con coraggio di reagire ma si trova davanti il muro della burocrazia, dei lavoretti stressanti e sottopagati, della retta dell’affitto che incombe e che mina la dignità oltre alle finanze. Nonostante il pesante tema trattato, la bravura degli attori e un sapiente testo uniti alla frizzante regia di Claudio Boccaccini hanno reso la pièce piacevole e molto divertente senza mai scadere in cadute né di gusto né di ritmo. Pannofino ha sfoderato con nonchalance una recitazione accurata ed un senso della comicità innato che lo confermano ancora una volta il grande professionista che non delude. Con palese soddisfazione del pubblico reatino. Foto: Renzi ©

Print Friendly, PDF & Email