Speciale abbigliamento sartoria

AMATRICE, UN CORSO GRATUITO DI SARTORIA

Dopo Borgo Velino ed Antrodoco, arriverà ad Amatrice il workshop, ad ingresso libero e gratuito, sull’uso della macchina da cucire promosso dall’Accademia Grenna di Rieti e accolto con entusiasmo dalla Pro Loco locale. Sabato prossimo, 21 marzo, dalle 15:30 nella Sala della Parrocchia “S.Agostino”, donne e uomini, giovani e adulti, senza limiti di età e ai quali non è richiesta alcuna specifica competenza, potranno cimentarsi nell’arco di 4 ore in attività sartoriali, iniziando a scoprire, o perfezionare, l’uso della macchina da cucire, conoscendone nel dettaglio componenti e potenzialità. A lavoro con i materiali dell’Accademia o sulla propria macchina, ciascuno potrà seguire indicazioni puntuali e competenti sui piedini, l’uso degli aghi e dei fili giusto, le prime cuciture e rifiniture, il montaggio di una lampo o la realizzazione di una piega. A disposizione dei partecipanti ci sarà, infatti, un’insegnante esperta diplomata all’Istituto Burgo di Milano, realtà internazionale di cui l’Accademia GRENNA quale Scuola di Sartoria e Design, è esclusiva rappresentante nel Lazio e in Umbria. Da parte dell’Accademia l’obiettivo di promuovere nel territorio reatino il recupero di un mestiere e sensibilizzare le nuove generazioni alla scoperta di attività come quella del sarto o del modellista, oggi figure professionali sempre più richieste dal settore moda – aziende e maison – per necessità di ricambio generazionale e di giovani talenti brillanti e specializzati. E’ con questo stesso intento che l’Accademia sta incontrando studenti di licei ed istituti superiori con indirizzo moda sia nel Lazio che in Umbria, accogliendo gli stessi nella sede di Via Garibaldi a Rieti perché possano vedere e capire, avere a disposizione tutti gli elementi necessari per scegliere al meglio e tempestivamente per il loro futuro professionale.

A ciò aggiunge l’impegno nel ridurre il gap tra domanda ed offerta di lavoro, attivando con un approccio innovativo ed internazionale, proficui percorsi d’orientamento e inserimento nel mondo del lavoro, avvicinando chi sta già intraprendendo un percorso formativo in Accademia, ad aziende del settore, fondazioni e maison, come, tra le più recenti, la Fondazione Sorelle Fontana e la Maison Valentino. “Desidero ringraziare l’Accademia – spiega Adriana Franconi, Presidente Pro Loco Amatrice – per aver scelto il nostro Comune per la realizzazione di questa valida iniziativa, che sicuramente vedrà una partecipazione numerosa ed interessata. Speriamo sia il primo di una serie di eventi mirati al rilancio di mestieri che nel tempo sono stati trascurati a vantaggio di altri e pur rappresentando il carattere distintivo del nostro paese ed una sua importante risorsa”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email