IHF

GINNASTICA RITMICA, FEBBRAIO È UN MESE DI SUCCESSI PER LA EOS

La Eos Ritmica continua la sua attività e nel mese di febbraio colleziona un successo dietro l’altro. Di seguito il report sulle ultime uscite delle ginnaste reatine e tutte le foto. TROFEO REGIONALE  DI  GINNASTICA RITMICA, EOS RITMICA DI NUOVO PIENO DI SUCCESSI Si è svolta domenica 15 febbraio, a Colleferro, la prima prova del Trofeo Regionale di ginnastica ritmica del settore promozionale. La ASD Eos Ritmica Rieti ha partecipato a questo primo appuntamento con la squadra della preagonistica, con le giovani atlete di età compresa tra i 7 e 8 anni. Le ginnaste individualiste del 2006, nella categoria Allieve 1 fascia A, Silvia Beccarini e Giulia Leoncini hanno conquistato il gradino più alto del podio nelle specialità palla per Silvia e nella specialità cerchio per Giulia, portando a casa due splendide medaglie d’oro! Sempre nella categoria Allieve 1 fascia, Silvia Beccarini e Giulia Leoncini hanno presentato un esercizio spettacolare con i cerchi a coppia, ricco di ricercate collaborazioni e con scambi degli attrezzi molto difficili, che sicuramente ha fatto la differenza rispetto le altre coppie presenti in gara, infatti le due piccole reatine salgono di nuovo sul gradino più alto del podio, questa volta come la coppia d’oro! Nella specialità corpo libero le ginnaste del 2006 di Aprilia (Allieve 1 fascia A), ma tesserate per questo anno con la Eos Ritmica Rieti, Milena Maria Preda, Raffaela Necoara e AngelaMaria Ribezzi hanno ben figurato con i loro esercizi in campo di gara e nonostante la loro prima presenza in questo tipo di competizione sono state veramente brave, espressive e coinvolgenti. Le due piccoline della Eos, Giada Filippi e Marila Ciaramelletti, entrambe del 2007, nella categoria Giovani hanno conquistato i diplomi: “Stelle Comete “nella specialità palla a coppia e Giada Filippi “Stella Pollare” nell’esercizio individuale a corpo libero. Grande soddisfazione per le tecniche Gloria Trocino, Marta Apollaro e Nina Truchkova, che hanno accompagnato alla gara questa giovane squadra composta da piccole ginnaste che hanno ricevuto moltissimi complimenti da parte della giuria sulla preparazione tecnica e fisica delle ginnaste. Visto i risultati positivi della prima prova del Trofeo, vincendo tre medaglie d’oro, sicuramente in futuro la costanza negli allenamenti ed l’impegno quotidiano porterà alle piccoline della Eos altre belli soddisfazioni! LA EOS RITMICA RIETI INIZIA COL PIEDE GIUSTO IL CAMPIONATO REGIONALE DI SERIE C Per la Eos Ritmica Rieti quella di domenica 8 Febbraio è stata un’altra bella ed emozionante giornata di gara. A Roma, le quattro ginnaste: Laura Beccarini (anno 2003), Chiara Carusotto (2004), Marzia Tarquini (2004) e Viola Ciaramelletti (2005) hanno disputato la 1° prova del Campionato Regionale di Serie C a squadre, conquistando un buonissimo quarto posto. Infatti la squadra della Eos era una delle più giovani tra quelle presenti in gara, ma nonostante questo le quattro ragazze hanno dimostrato di avere la giusta grinta e determinazione per affrontare una competizione cosi importante e difficile che vedeva sfidarsi in pedana ben undici società sportive. Come previsto dal regolamento del Campionato di Serie C, Laura, Chiara, Marzia, e Viola hanno presentato alla giuria quattro esercizi: il primo, l’esercizio a corpo libero di squadra, è stato eseguito da tutte e quattro insieme con una buona prestazione a livello tecnico nonostante il poco tempo avuto per perfezionare questo esercizio, molto impegnativo e dalla coreografia travolgente, dato che le ragazze lavorano insieme solo da qualche mese. Chiara e Laura ottengono poi il terzo punteggio più alto della gara con l’esercizio a coppia con i cerchi, un esercizio complesso, ricco di maestrie e di rischi, eseguito dalle due ginnaste senza errori tecnici. Ancora la Carusotto, questa volta però insieme all’altra compagna di squadra Marzia Tarquini, presentano l’esercizio in successione con fune e nastro che si è contraddistinto per l’assenza di falli tecnici e per l’eleganza delle ginnaste nello svolgere le difficoltà corporee con la musica. Infine, chiude la sequenza dei quattro esercizi, Laura Beccarini con le clavette; Laura la più esperta tra le sue compagne con il maneggio degli attrezzi, ha eseguito con molta determinazione ed espressività un ottimo esercizio. La squadra della Eos nel complesso si è quindi difesa e comportata molto bene. Purtroppo qualche piccolo errore a livello di esecuzione degli esercizi, non ha permesso alle giovani ginnaste di ottenere punteggi più alti e pertanto salire sul podio, ma sicuramente l’atteggiamento positivo con il quale si sono approcciate alla 1° prova di questa difficile competizione, è un ottimo punto di partenza per migliorare il risultato in vista del prossimo appuntamento del Campionato. Foto: EOS RITMICA ©

Print Friendly, PDF & Email