Flash Mob_Conservatorio_3899_Life

CONSERVATORIO, GIOVEDÌ 19 FEBBRAIO UN SUMMIT PER IL FUTURO

L’evento in difesa del Conservatorio di Rieti, organizzato lo scorso 14 febbraio in piazza del comune a Rieti, ha dato i suoi frutti. Il flash mob per sensibilizzare sulla questione dei fondi all’istituto (guarda il servizio di RietiLife Tv – le foto) ha portato oltre duemila firme a sostegno della causa, che si sommano alle oltre 1500 della petizione su change.org, ma soprattutto ha aperto il tavolo di confronto tra il gruppo genitori e allievi e le istituzioni. “Giovedì 19 febbraio alle ore 16 a Villa Battistini – spiegano dal gruppo genitori-allievi – è convocato l’incontro con tutti i soggetti preposti di Regione, Provincia, Sabina Universitas, MIUR, Fondazione Varrone, Camera dei Deputati. Un incontro, come spiegano il gruppo allievi e genitori: “Per conoscere quali proposte ed atti concreti verranno messi in atto per decidere il destino della sede delocalizzata del Conservatorio, e per chiedere ai rappresentanti delle Istituzioni chi sostituirà l’ente preposto ad onorare la Convenzione con il Conservatorio di Santa Cecilia in tutte le sue parti, con il riconoscimento di un sostegno economico definitivo che possa garantire la prosecuzione dei corsi per i 150 iscritti”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email