Esultanza_NPC_Rieti_3811_LIFE

BASKET: SENIGALLIA PERDE, NPC RIETI SI QUALIFICA PER LA COPPA ITALIA

Con la sconfitta di Senigallia sul campo di Giulianova, e grazie alla differenza canestri e alla classifica avulsa, Rieti si piazza al secondo posto in classifica con un turno di anticipo sulla chiusura del girone di andata e si qualifica per la Coppa Italia. Nella fase preliminare alle Final Four di Rimini (7-8 marzo) la formazione di Giuseppe Cattani dovrà vedersela con Agropoli, la capolista imbattuta del girone D.

Di seguito il REGOLAMENTO DELLA COPPA ITALIA

FINAL FOUR SERIE B

Numero di squadre partecipanti: 4

Modalità di svolgimento della fase finale (periodo 7-8 marzo 2015): FINAL FOUR

Fase preliminare

Alla Final Four si qualificano le quattro squadre vincitrici della fase di preliminare, che prevede gare andata e ritorno ad eliminazione con somma di punti secondo questo schema:

Turno di andata (data compresa tra martedì 27/1 e giovedì 29/1)

2^ classificata al termine andata girone A contro 1^classificata andata girone B

2^ classificata al termine andata girone B contro 1^ classificata andata girone A

2^ classificata al termine andata girone C contro 1^ classificata andata girone D

2^ classificata al termine andata girone D contro 1^ classificata andata girone C

Turno di ritorno (data compresa tra martedì 3/2 e giovedì 5/2)

1^ classificata al termine andata girone A contro 2^ classificata andata girone B

1^ classificata al termine andata girone B contro 2^ classificata andata girone A

1^ classificata al termine andata girone C contro 2^ classificata andata girone D

1^ classificata al termine andata girone D contro 2^ classificata andata girone C

Verranno disputati tempi supplementari esclusivamente nella gara di ritorno, in caso di parità nella differenza canestri calcolata sui due incontri. Per dirimere eventuali situazioni di parità al termine del girone di andata, si farà riferimento ai vigenti regolamenti federali. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email