LANDINI38

MAURIZIO LANDINI DOMANI A RIETI: ALL’AUDITORIUM INCONTRO SUI “MARTIRI DEL LAVORO”

Nell’anniversario della tragedia della ThyssenKrupp di Torino, l’Associazione Santa Barbara nel Mondo – in collaborazione con l’Ufficio Diocesano Problemi Sociali e Lavoro – torna a mettere in relazione il tema del martirio della patrona della città e della diocesi di Rieti con quello dei morti del lavoro. Fare memoria della vicenda dei sette operai dell’acciaieria, morti nella notte fra il 5 e il 6 dicembre 2007 nel rogo divampato nella fabbrica, è infatti un modo per riportare sotto i riflettori la necessità della più completa sicurezza negli ambienti di lavoro. “Servono i controlli dell’Ispettorato del Lavoro in ogni fabbrica – dichiara don Valerio Shango, direttore dell’Ufficio diocesano – ma ci vuole anche il senso di responsabilità, di amore per la vita, nel cuore dei datori di lavoro. Non solo: i lavoratori stessi debbono prendersi cura di se stessi e pretendere la tutela della propria incolumità nei luoghi della produzione”. Quest’anno la pagina dolorosa del rogo alla ThyssenKrupp pare intrecciarsi con altre storie del panorama siderurgico nazionale. C’è la prospettiva positiva emersa l’impianto di Piombino, il problema irrisolto della contraddizione tra ambiente e lavoro dell’Ilva di Taranto ed il tema a noi più prossimo delle acciaierie di Terni. Una vertenza che per la vicina città umbra ha assunto un valore simbolico, mostrando la difesa del lavoro come collante della comunità. Un atteggiamento da auspicare anche per Rieti rispetto alla dismissione di tanti impianti produttivi del nucleo industriale. Con questo spirito, insieme a sindacalisti e operai di Terni e Rieti, è stato invitato in città Maurizio Landini, segretario generale Fiom-Cgil. Al di là del suo impegno nel sindacato, l’Associazione Santa Barbara nel Mondo intende guardare all’uomo, conferendogli un riconoscimento per la sincera testimonianza di solidarietà ai lavoratori. L’appuntamento dedicato ai Martiri del Lavoro e all’anniversario della tragedia ThyssenKrupp di Torino è per le ore 16 di sabato 6 dicembre presso l’Auditorium Varrone. Oltre alla presenza di Maurizio Landini, il pomeriggio prevede un concerto della Andrea Salini Band e Giovani Musicisti. A coordinare l’evento sarà don Valerio Shango. L’evento inaugura la serie di appuntamenti dedicati a “La dignità della persona” previsti nel calendario 2014 di Santa Barbara nel Mondo. L’appuntamento successivo è per domenica 7 dicembre: alle ore 11 presso la chiesa di San Domenico si terrà una giornata dedicata a a Padre Jerzy Popielusko nel trentennale del martirio. La celebrazione Eucaristica sarà presieduta da Mons. Jaroslaw Krzewicki, vicario generale del Vescovo di Rieti. L’incontro prevede anche un concerto per coro ed organo sul Pontificio Dom Bedos Roubo, con il M° Roberto Menossi alla tastiera e il Coro polifonico “Aurora Salutis” di Rieti diretto dal M° Barbara Fornara impegnato nella parte vocale. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email