PIANAINONDATA

ALL’ACCADEMIA DEI LINCEI UNO STUDIO SUL RISCHIO DI INONDAZIONE A RIETI

Il 4 e 5 novembre si svolgerà a Roma all’Accademia Nazionale dei Lincei, via della Lungara 10, il convegno “Resilienza delle città d’arte alle catastrofi idrogeologiche: successi e insuccessi dell’esperienza italiana”, i ricercatori Roberto Marinelli (Provincia di Rieti, 5° Settore – Uff. Patrimoni Culturali) e Riccardo Massimiliano Menotti (Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Fisica Applicata “Nello Carrara” (CNR – IFAC), Firenze)  presenteranno lo studio dal titolo: “I rischi di inondazione della Città di Rieti, Centro d’Italia”. Lo studio, partendo da un’analisi storica, in un quadro di grandi interessi economici, prende in esame la complessa realtà urbanistica di Rieti, città d’arte e di cultura, il patrimonio architettonico e archeologico, e rileva l’inadeguatezza e l’insufficienza degli interventi strutturali, che se ben progettati e realizzati possono perseguire il risultato della mitigazione del rischio geologico-idraulico, anche in rapporto alla carenza di interventi “non strutturali”, prerogativa delle Istituzioni preposte alla difesa del suolo, che necessariamente devono contribuire alla salvaguardia del territorio, anteponendo agli interessi economici la sicurezza pubblica, nel rispetto delle Leggi, della normativa tecnica e dei disciplinari. Foto: MENOTTI-MARINELLI ©

Print Friendly, PDF & Email