dandini18

SERENA DANDINI AL TEATRO FLAVIO CON UNO SPETTACOLO SULLA VIOLENZA DI GENERE

La Spoon River “Ferite a morte” sulla violenza di genere, scritta e diretta da Serena Dandini, torna a calcare i teatri e lo fa con un tour inserito all’interno dell’ampio progetto “Contro la Violenza sulle Donne” promosso da Coop Centro Italia, la grande Cooperativa di consumo che ha individuato nella tematica l’ambito in cui sviluppare il proprio impegno distintivo. IL PROGETTO Sono ormai mesi infatti che i soci e i lavoratori Coop Centro Italia hanno intrapreso un percorso fatto di dibattiti, riflessioni e iniziative, al fine di sensibilizzare quante più persone possibili su una materia così delicata e attuale, per poter realizzare quell’uguaglianza tra le persone che è uno degli scopi dell’esistenza della Cooperativa. Da qui nasce la collaborazione con Ferite a Morte che ha portato alla programmazione, nel cuore della penisola, di sei date dello spettacolo che giungerà al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti il 23 ottobre alle 21. Serena Dandini ha attinto dalla cronaca e dalle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un “ex”. Per una volta, sono loro a parlare in prima persona: ognuna racconta la sua storia con toni ora drammatici, ora ironici, ora grotteschi. LO SPETTACOLO Sul palco due schermi rimandano immagini evocative (realizzate dall’artista Rossella Fumasoni); la musica accompagna le donne a raccontare la loro storia assieme agli oggetti che hanno caratterizzato la loro tragica avventura. Sul palco, ad interpretare le vittime, quattro attrici che si alternano a dare voce a queste storie: Lella Costa, celeberrima protagonista dei palcoscenici italiani e icona del teatro civile, Orsetta de’ Rossi, volto noto del cinema e della televisione, Giorgia Cardaci, attrice attiva tra grande e piccolo schermo, e Rita Pelusio, fuoriclasse del teatro comico nostrano. A loro di volta in volta si uniranno lavoratrici e socie Coop Centro Italia che su base volontaria porteranno all’esterno, anche in questo modo, il messaggio “Noi di Coop contro la violenza sulle donne” promosso dalla Cooperativa. La messinscena dello spettacolo è a cura di Serena Dandini, coadiuvata dall’aiuto regista Francesco Brandi. “Ferite a morte” è una co-produzione Mismaonda srl – La Contemporanea srl. “Ferite a morte” è anche un libro (edito da Rizzoli) e un sito www.feriteamorte.it che raccoglie informazioni, petizioni, notizie sul tema della violenza di genere. I BIGLIETTI Prevendita biglietti lo stesso giorno dello spettacolo presso il botteghino del Teatro Flavio Vespasiano Tel. 0746/271335. Orario: 10:00/13:00 – 16:00-21:00. Costo biglietti: intero € 20,00 – ridotto € 18,00. Foto: dal web ©

Print Friendly, PDF & Email