terapiadeldolore

LA GRATITUDINE DI UN PAZIENTE: “L’UNITÀ DI TERAPIA DEL DOLORE DEL DE LELLIS È UN’ECCELLENZA”

“Grazie”. Questo vuole dire un lettore, Massimo, all’unità operativa semplice dipartimentale di Terapia del Dolore, all’ospedale De Lellis. E ha scelto RietiLife ed una lettera al direttore per diffondere le sue parole.

“Sensibilità, calore umano e competenza… sono solo alcune delle parole che, accostate alla professionalità del Dottor  Giovanni Siena e della sua collaboratrice, fanno dell’uosd Terapia del Dolore un’eccellenza del settore sanitario reatino e, a mio parere, una risorsa indispensabile. Quando ci si rivolge a questo reparto come unico, e a volte ultimo ‘rimedio’ , lo si fa con uno stato d’animo tutt’altro che sereno. Il dolore rende invivibile anche la normale quotidianità, a livello fisico ma anche mentale. Spesso si arriva provati nel dolore, scoraggiati nelle aspettative e scettici sui risultati ma garantisco che conoscere questo genere di realtà fa bene al fisico e al cuore. Trovare un reparto dove il lavoro è svolto con professionalità, senza mai mettere in secondo piano l’aspetto umano, quale presupposto imprescindibile di qualunque cura, riduce la distanza tra medico e paziente e contribuisce ad alleviare un’esperienza ospedaliera di per sé negativa. Tutto questo l’ho vissuto in prima persona. In un periodo in cui si sente spesso parlare di malasanità e tagli e a risentirne potrebbe essere anche il nostro centro ospedaliero, la speranza è che la città possa continuare a godere di una eccellenza in campo medico che merita riconoscimento quale quella dell’uosd Terapia del dolore e cure palliative. Grazie, Massimo”. Foto: RietiLife © 

Print Friendly, PDF & Email