Damiani_Rieti_Calcio_9825_life

CALCIO, IL RIETI CON LA TESTA IN SERIE D ARRIVA TERZO AL TRIANGOLARE DI GENAZZANO

Maledetti rigori. Sono i tiri dal dischetto a “sporcare” la preseason amarantoceleste e ad aggiungere un po’ di sconfitta in una preparazione che ha visto solo vittorie e pareggi per il Rieti. Le sconfitte (ma solo dagli undici metri) arrivano da Genazzano per la formazione di Carlo Pascucci: nelle due partite del triangolare organizzato per il cinquantennale dell’Empolitana, a cui ha partecipato anche la Vis Subiaco (Promozione), il Rieti colleziona due pareggi nelle due mini-partite da 45′, entrambe poi virate alla sconfitta a causa dei rigori. Contro la Vis Subiaco la gara finisce 0-0; dal dischetto s’impongono i romani per 4-2. Nella gara con l’Empolitana finisce 1-1 (rete del vantaggio di Sabatino) e dal dischetto passano i “festeggiati”, per 2-1. Il Rieti non ha giocato un grande triangolare e si è dovuto accontentare del terzo posto, forse con la testa già alla Serie D: si attende l’ufficialità della nuova graduatoria dei ripescaggi, con la quale il Rieti balzerà primo delle ripescabili grazie al riconteggio. Tra lunedì e martedì la nuova graduatoria, mentre il ripescaggio dovrebbe esser ufficializzato a settimana inoltrata, a causa dei tempi richiesti dalla Lega Pro per completare il suo organico dopo il ripescaggio del Vicenza in B (leggi). La D dovrebbe iniziare proprio il 7 settembre. In settimana gli sviluppi: in primis in quale girone finiranno gli amarantocelesti e se si giocherà subito. (Ch. Di.) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email