PHOENIX_9967

LA PHOENIX ELECTRONIC SYSTEM COMPIE 27 ANNI

Si festeggerà domani il 27esimo anno di attività della Phoenix Electronic System. Un aperitivo, dalle 17, per brindare al traguardo della storica azienda reatina, voluto dal titolare, nonché presidente del Comitato Piccola Industria di Unindustria Confindustria Rieti, Alessandro Di Venanzio. La Phoenix opera dal 1987 nel settore dell’elettronica professionale. Sin dall’inizio della sua attività, grazie al continuo aggiornamento tecnologico, all’ottimizzazione e al controllo del processo produttivo, l’azienda ha saputo imporsi sul mercato, dapprima nazionale e poi internazionale, tanto da poter essere  collocata oggi tra i leaders del mercato del sistema dei cablaggi. REGNINI “Questa azienda, le cui dimensioni rappresentano quelle del vero sistema produttivo reatino, – dice il presidente Vincenzo Regnini, che sarà presente all’evento – è la dimostrazione della capacità di una realtà imprenditoriale di seguire ed interpretare i cambiamenti del mercato. Lo Phoenix è un valore e un vanto per questa terra perché se da un lato rappresenta la storia e la tradizione del nucleo industriale cittadino, dall’altro, grazie soprattutto alla dinamicità del titolare, Di Venanzio, è un bell’esempio di azienda moderna. Il raggiungimento di tali traguardi sono per noi dimostrazioni tangibili di quanto l’orientamento che da alcuni anni la Camera di Commercio di Rieti sta suggerendo alle aziende reatine, quello cioè di aprirsi al mercato estero, favorendo l’internazionalizzazione, sia la strada che deve essere imboccata per affrontare i cambiamenti del mercato e riuscire a posizionarsi adeguatamente nelle sue logiche”. GLI ALTRI PRESENTI All’evento di domani è stata invitata anche il Prefetto di Rieti, Dottoressa Chiara Marolla. Saranno, inoltre, presenti anche il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, l’assessore alle Infrastrutture, Politiche abitative e Ambiente, Fabio Refrigeri; il consigliere regionale, Daniele Mitolo; il sindaco di Forano, Marco Coltella; e una folta rappresentanza delle Associazioni di categoria e dei lavoratori. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email