stanic_NPC

BASKET, ECCO IL PRIMO COLPO DELLA NPC: ARRIVA IL PLAYMAKER NICOLAS STANIC

Il primo leone ingaggiato dalla Npc per la stagione 2014/2015 è Nicolas Stanic. Si è conclusa, infatti, nelle ultime ore la trattativa con il playmaker italo-argentino, giocatore di assoluto rilievo nel panorama cestistico di A Silver. IL PALMARES Nato a Buenos Aires il 31 Maggio 1984, 180 cm di altezza, dopo gli esordi  al Deportivo San Andres, Nicolas arriva in Italia nella stagione 2003/2004 per giocare alla Partenope Napoli in C2. Le sue qualità vengono subito notate, tanto che la stagione successiva viene ingaggiato da Fabriano in Legadue. Seguono i tre ottimi anni di Firenze in DNA (2005-2008), il trasferimento nella vicina Montecatini (DNA) e  il rientro nelle Marche nel 2009/10 dove, in tre stagioni consecutive(2009-12), ricopre il ruolo di protagonista nella ascesa di Fabriano dalla DNC alla DNA. Dopo una nuova parentesi a Montecatini (DNB), Stanic viene scelto dagli Sharks Roseto dove ha militato nelle ultime due stagioni, interpretando un nuovo passaggio dalla DNB (usciti in finale nel 2013 alla DNA (ripescati tra i primi aventi diritto). Stanic è un playmaker completo, interprete di ottime letture offensive, capace tanto di far girare la squadra quanto di trasformarsi in pericoloso terminale colpendo sia dalla lunga distanza che in penetrazione, ha concluso la scorsa stagione con 8.5 punti di media, 5.2 assist e  43.3 di percentuale al tiro totale.

 

Queste sono le sue prime dichiarazioni in amaranto celeste.

D: Nicolas, sei contento di venire a giocare a Rieti?

R:“Rieti è una piazza che oltre ad avere una grande tradizione vuole puntare in alto e sono felicissimo che abbiano scelto me per provarci”.

 

Quali sono le tue motivazioni?

“Semplice… arrivare a giocare lo spareggio promozione finale”.

 

Conosci coach Nunzi?

“Non di persona. Ho giocato contro varie volte e mi sono sempre piaciute come giocavano le sue squadre. E ho anche perso parecchio contro di lui”

 

Quale sarà il tuo ruolo in questa squadra?

“Cerco sempre di adattarmi agli equilibri della squadra. Il mio ruolo in campo lo determineranno l’allenatore e i miei compagni…”

 

Cosa ti aspetti personalmente da questa stagione? Cosa possiamo aspettarci da te?

“Mi aspetto sempre di arrivare fino in fondo e lottare per cose importanti. Affronterò questa stagione come sempre,con il massimo impegno,serietà e professionalità che mi caratterizza…”

Foto: NPC RIETI ©

Print Friendly, PDF & Email