LIDIA222

LIDIA NOBILI: “PETRANGELI FA DEMAGOGIA SULLA SICUREZZA ALLA STAZIONE, SOLO FUMO NEGLI OCCHI”

Nuovo intervento della consigliera comunale di minoranza Lidia Nobili, che contesta la giunta sul nuovo presidio della Municipale alla stazione di Rieti. Di seguito la nota integrale. 

Vi ricordate? Solo una settimana fa la cronaca titolava: “Presidio della Polizia Municipale contro il degrado e gli atti vandalici”. Infatti sabato 12 luglio, in pompa magna, alla presenza di sindaco, assessori, consiglieri e molte autorità veniva inaugurato il nuovo presidio dei vigili urbani presso la Stazione ferroviaria di Rieti. Tutto perfetto, come da copione: taglio del nastro, discorsi, brindisi, applausi. Gli interventi dei presenti esprimevano tutti plauso e soddisfazione per questa iniziativa volta al recupero dell’area ed alla prevenzione del degrado e degli atti vandalici da sempre lamentati all’interno della nostra stazione ferroviaria. L’assessore competente affermava con orgoglio: “Si, abbiamo riportato i vigili urbani dentro la città per la sicurezza stessa dei cittadini….”.

E allora dov’è il bluff, qual è il trucco? La verità è che finora all’interno della stazione esiste solo l’insegna “Polizia Municipale” ma dei vigili neanche l’ombra! Ma un “presidio” non sottintende doverosamente anche la presenza fisica di qualche vigile urbano? È sufficiente forse inaugurare uno sportello (chiuso) per porre fine al degrado di un’area pubblica? È sufficiente forse il cartello Polizia Municipale a scoraggiare atti vandalici e dare sicurezza ai cittadini?? Potenza di una scritta!!! “Il Sindaco Petrangeli –afferma con determinazione Lidia Nobili- non può continuare a far demagogia, a gettare fumo negli occhi attraverso i giornali, non può continuare a prendere in giro i cittadini e nel caso specifico anche il Comitato Pendolari! È ora che inizi a mantenere le promesse elettorali e dia risposte certe e concrete alla gente. Basta con queste azioni propagandistiche fini a se stesse!”. Foto: RietiLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email