notte_bianca23

NOTTE BIANCA PER L’INIZIO DEI SALDI. TOSTI: “RIETI È VIVA”

Un avvio dei saldi a Rieti che trasformerà il centro storico del capoluogo in un attraente palcoscenico all’aperto in cui si alterneranno fino a notte inoltrata spettacoli musicali jazz, blues, rock,  folk, country, performance di danza, artisti di strada, shopping al chiaro di luna, e tante altre novità tra cui un Villaggio Reggae che verrà animato anche da un mercatino artigianale ecosolidale. Così prenderà vita la Notte Bianca organizzata per sabato prossimo, 5 luglio, dalle ore 21 alle 2 di notte da Confcommercio Imprese per l’Italia di Rieti in collaborazione con il Comune capoluogo e la Fondazione Varrone, con la direzione artistica di Vertigo Creative Performance Lab. PIAZZE PROTAGONISTE Sei i punti focali della Notte Bianca, durante la quale i negozi del centro storico di Rieti rimarranno aperti: Piazza Vittorio Emanuele II, dove si alterneranno Live music (lounge music), danze orientali, trampoli itineranti, clown, spettacoli di giocoleria con il fuoco e musica; Piazza San Rufo, dove è in programma Radio on the street (spettacolo poetico musicale) seguito da uno spettacolo di cerchi acrobatici; Piazza Oberdan, dove prenderà vita un Villaggio Reggae dove i ritmi del reggae si mescoleranno ai colori di un originale mercatino artigianale ecosolidale; via Garibaldi dove è in programma uno spettacolo di folk/bluegrass alternato a spettacoli di artisti di strada tra cui clown, cerchi acrobatici, trampoli, giocoleria con il fuoco; via Roma dove lo spettacolo di musica country e blues si alternerà alle performance degli artisti di strada, e via Cintia dove la fisicità dirompente dei danzatori di Capoeira si mescolerà alle note dei due spettacoli in programma, il primo di jazz e blues, il secondo di rock, il tutto con animazione degli instancabili artisti di strada. IL PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO Una notte quindi da non perdere che, come spiegato dal presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia di Rieti, Leonardo Tosti, “dimostra la determinazione e la creatività del comparto commerciale reatino, che vuole offrire alla cittadinanza ed auspichiamo anche ai tanti visitatori che arriveranno da fuori città, l’immagine di una Rieti viva e vitale nonostante la difficile congiuntura, che ha nelle sue attività economiche del centro storico un presidio importante ed una ricchezza per l’intera città”. “Uno sforzo – ha aggiunto – che speriamo verrà ripagato anche in termini commerciali, in modo da dare respiro e nuova linfa vitale alla nostra imprenditoria”. Foto (archivio) RietiLife ©
Print Friendly, PDF & Email