SABINA UNIVERSITAS_0367

INNOVAZIONE, INTESA TRA UNINDUSTRIA E SABINA UNIVERSITAS

Università e imprese più vicine in nome dell’innovazione. Si punta su idee e ricerca nella nuova forma di collaborazione avviata da Unindustria Rieti e Sabina Universitas impegnate in un progetto pilota che servirà a dare un sostanziale supporto alle aziende attraverso la realizzazione di progetti innovativi. L’intesa è stata raggiunta dal presidente di Unindustria Rieti Gianfranco Castelli e della Sabina Universitas presieduta da Maurizio Chiarinelli con lo scopo di incoraggiare in particolare le piccole e medie imprese, ad avvicinarsi al mondo della ricerca rafforzando la cooperazione tra l’università e le forze imprenditoriali del territorio. In sostanza la collaborazione tra mondo imprenditoriale e università punta ad impegnare le risorse dell’Ateneo sabino in attività di ricerca sulla base di specifiche esigenze manifestate dalle aziende e che, una volta sviluppate, possano essere immediatamente applicabili alle realtà aziendali esistenti. Per le imprese, soprattutto per le pmi, che generalmente non dispongono di valide strutture di ricerca, la collaborazione finalizzata all’acquisizione di nuove tecnologie è di vitale importanza al fine di poter conseguire o mantenere una posizione di competitività sul mercato nazionale ed internazionale. “Le Università e più in generale il sistema di formazione superiore – ha spiegato il presidente di Unindustria Rieti Gianfranco Castelli – rappresentano risorse fondamentali per le società industriali a garanzia dello sviluppo della ricerca scientifica e del trasferimento di tali conoscenze verso le imprese. Il nostro impegno è dunque quello di favorire il contatto con i dipartimenti universitari, individuati dalla Sabina Universitas, potenzialmente in grado di aiutare le aziende a realizzare i propri progetti. È un modo per riaccendere i motori e per pensare ad una ripresa che, per le imprese, passa necessariamente attraverso la volontà di innovare e di scommettere nel futuro che è già qui davanti a noi”. “Una collaborazione tra mondo imprenditoriale ed universitario – ha commentato il presidente della Sabina Universitas Maurizio Chiarinelli – deve essere il punto di partenza del nostro lavoro e quello che tutti noi dobbiamo auspicare. La Sabina Universitas ha aderito con slancio confermando la massima disponibilità a questo progetto per il quale mette a disposizione risorse umane e conoscenza”. L’auspicio di Unindustria Rieti e l’Ateneo sabino è che questa iniziativa pilota possa essere riproposta e possa diventare una best practice utile ad instaurare un colloquio strutturato tra imprese e università. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email