Carabinieri_9133_life

INSOFFERENTE AGLI ARRESTI DOMICILIARI IN COMUNITÀ TORNA IN CARCERE

POGGIO SAN LORENZO I carabinieri della locale stazione hanno arrestato M.A., del 1992, di Tolfa (Rm). Il giovane era associato in regime di arresti domiciliari presso la comunità terapeutica Villa Belvedere per scontare la condanna inflittagli per i reati di lesioni personali ed estorsione, ma da quando era entrato nella citata comunità non aveva fatto altro che commettere ripetute violazioni al suo status tant’è che i carabinieri hanno ripetutamente rapportato all’autorità giudiziaria competente i suoi comportamenti e dopo l’ennesimo intervento, il giudice ha deciso di revocare la detenzione domiciliare, ripristinando quella in carcere. Lo stesso pertanto, dopo la notifica del provvedimento, è stato tradotto ed associato alla casa circondariale di Rieti. (da comunicato del comando provinciale dei Carabinieri) Foto: RietiLife © 
Print Friendly, PDF & Email