consorzio sviluppo

UNA TAVOLA ROTONDA PER I 50 ANNI DEL CONSORZIO INDUSTRIALE. PREMI PER INALCA E LOMBARDINI

Il Consorzio Industriale di Rieti fu istituito con formale atto notarile il 21 Dicembre 1963, in una epoca che la pubblicistica specializzata rilegge come un periodo che segna  la discontinuità tra il boom economico che aveva contrassegnato la lunga fase espansiva dell’economia italiana dal dopoguerra e l’avvio di un periodo di cristallizzazione dello sviluppo  che durerà per molti anni. Cinquant’anni dopo, i tempi che viviamo e le difficoltà economiche del paese, impongono che la celebrazione del passato deve lasciar posto a ciò che verrà e a ciò che si potrà fare  anche rapidamente per le imprese, per i lavoratori, per lo sviluppo.

È questo il senso della riflessione organizzata per Mercoledì pomeriggio, alle 16.30  ed alla quale parteciperanno personalità del mondo  economico ed industriale.

La tavola rotonda sul tema “Un nuovo ruolo per i Consorzi di Sviluppo Industriale”, vedrà protagonisti infatti, il professor Rainer Masera già Ministro del Bilancio, Preside della Facoltà di Economia “Università degli Studi Guglielmo Marconi” di Roma, il professor Luciano COnsolati già Segretario Distretti Industriali, Professore di Geografia Economica e Politica “Università degli Studi Guglielmo Marconi” di Roma, Alessandro Fusacchia Capo di Gabinetto del Ministro dell’Istruzione e già referente Progetto “Destinazione Italia” e sarà coordinata da Michele Gannattasio Direttore Federazione Italiana Consorzi ed Enti di Industrializzazione.

Nel corso della manifestazione sarà presentato il volume “La via dell’industria” di Roberto Lorenzetti, realizzato in collaborazione tra il Consorzio per lo Sviluppo Industriale e l’Archivio di Stato di Rieti con un contributo finanziario da parte della Baxter .

Un attestato a testimonianza di una attività manifatturiera  impegnativa  ininterrotta per oltre 40 anni, verrà consegnato alle aziende, Lombardini e Inalca, presenti da oltre quaranta anni nell’agglomerato industriale di Rieti Cittaducale. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email