Musso_4714_Life

MUSSO OPERATO D’URGENZA NELLA NOTTE PER UN’APPENDICITE

Victorio Musso, il play italo argentino della NPC, è stato operato questa notte d’urgenza all’ospedale De Lellis per una appendicite acuta. L’atleta che lamentava dolori dal pomeriggio di ieri, era stato accompagnato dal medico sociale il dottor Giuliano Di Fazi al pronto soccorso dell’ospedale reatino verso le 19,30. La visita medica delle 23.15 e gli accertamenti che ne sono seguiti, hanno confermato la diagnosi di appendicite acuta. Victorio è stato quindi ricoverato d’urgenza intorno a mezzanotte e mezza ed operato nel giro di poche ore dai dottori Sadighi e Tiberi, con un intervento mininvasivo laparoscopico. L’operazione è andata bene. La ferita è minuscola e questo faciliterà il recupero dell’atleta che dopo almeno due giorni di degenza, dovrà osservare due settimane di convalescenza. “Sono fiducioso – spiega il dottor Di Fazi – di riavere Victorio pienamente efficiente per la partita clou del campionato, quella contro Latina. Tra un paio di giorni tornerà a camminare, ma potrà rientrare in campo solo tra due settimane. Ho appena visto il nostro atleta, sta bene e non vede l’ora di uscire e tornare a giocare”. A Victorio va un augurio di prontissima guarigione da parte di tutta la società. Foto (archivio): RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email